Notizie utili

Sindrome Turf Toe ovvero l’alluce “da tappeto erboso”

Alluce da tappeto erboso

La sindrome Turf Toe, conosciuta anche come alluce da tappeto erboso, è una lesione dell’avampiede molto frequente negli atleti. Questo disturbo è riconoscibile dal dolore plantare concentrato sotto il primo dito del piede e, se non curato nel modo giusto, può portare a problemi più seri.

Il cosiddetto alluce da tappeto erboso (il termine turf in inglese vuol dire proprio “campo o zolla ricoperta d’erba”) è una lesione del piede che si riscontra con maggiore incidenza tra coloro che praticano sport come tennis, calcio e rugby.

I fattori che concorrono a causare questo fastidioso danno articolare possono essere:

  • un’eccessiva flessibilità delle scarpe utilizzate durante la pratica sportiva;
  • la potenza esercitata sull’articolazione in fase di spinta sull’avampiede;
  • il trauma che può derivare, ad esempio, da un collisione tra giocatori;
  • la rigidità della superficie di gioco, tipica dei campi di erba artificiale (da cui deriva il nome di alluce da tappeto erboso).

Quali sono i sintomi? Inizialmente la sindrome Turf Toe genera un fastidio alla base dell’alluce che, se trascurato a lungo, può sfociare in dolore e gonfiore.

Un problema di “iperestensione”

La sindrome Turf Toe è una distorsione della prima articolazione metatarso-falangea, quella che unisce il primo metatarso alla prima falange dell’alluce, dovuta di solito ad un movimento anomalo che produce un’estensione innaturale dell’articolazione stessa.

L’articolazione metatarso-falangea dell’alluce ha una primaria importanza nell’equilibrio e nel movimento del nostro apparato muscolo-scheletrico. Per questo la sua stabilità è così fondamentale ed è affidata a un delicato sistema di supporto delle ossa, composto da:

  • i legamenti collaterali, che ne impediscono lo spostamento laterale;
  • il flessore breve, tendine responsabile della stabilità durante il movimento di spinta;
  • i sesamoidi, due piccole ossa che si trovano all’interno del flessore breve e che consentono all’alluce di muoversi distribuendo correttamente il peso corporeo;
  • la piastra plantare, un tessuto fibroso che si trova sotto l’articolazione e la mantiene compatta, evitando eccessivi movimenti di estensione.1 

Ed è proprio l’iperestensione, ovvero un’estensione eccessiva dell’articolazione, che scatena la sindrome Turf Toe.

Il tipico meccanismo traumatico si innesca infatti quando la punta del piede è bloccata al suolo e il tallone è in alto, come nella tipica posizione di partenza dei centometristi. In quel momento l’energia che agisce sull’articolazione è molto forte e in caso di scatto repentino, scontro o impatto può provocare facilmente una lesione di quel delicato sistema di tendini, ossa e legamenti che supporta l’equilibrio dell’alluce.2 

L’entità della lesione è variabile e dipende dalla portata dell’evento traumatico. Si va da un semplice stiramento a vere e proprie lacerazioni, con la possibilità che si verifichi, negli episodi più gravi, anche una sublussazione o lussazione dell’alluce, ovvero una perdita di contatto tra i capi articolari della falange dell’alluce e del primo metatarso. Più raramente il quadro clinico si completa con la frattura delle ossa sesamoidi.3 

Rimedi conservativi e soluzioni chirurgiche

I rimedi conservativi per l’alluce da tappeto erboso sono la soluzione più indicata nei casi meno gravi. In presenza di lesioni più evidenti può essere applicato un bendaggio a cerotto. Per gestire il dolore e l’infiammazione può prescrivere degli antinfiammatori specifici e può consigliare delle sedute di fisioterapia. Il medico potrà consigliare di ridurre o sospendere del tutto l’attività sportiva, a seconda dei casi.

Se il trattamento conservativo si dimostra inadeguato è possibile intervenire chirurgicamente per ripristinare le strutture capsulo-legamentose che supportano l’articolazione metatarso-falangea dell’alluce.

Le tecniche variano dalla chirurgia mini-invasiva alla chirurgia a cielo aperto a seconda del singolo caso clinico. Nel caso di recidiva è possibile sviluppare alluce rigido che a sua volta necessita di un trattamento chirurgico specifico.4 

 

  1. Iannotti, Joseph P. Parker, Richard D. “Dito da tappeto erboso”, Atlante di Anatomia Fisiopatologica e clinica, Apparato Locomotore, Tavola 5.31, Edra Masson, 2013
  2. Amendola, Annunziato. Veljkpovic, Andrea. “Toe Turf”, American Academy of Orthopedic Surgeons, Orthoinfo.aaos.org, 2012
  3. Dr. Formica, Alessandro. “Turf Toe o alluce da tappeto erboso: una lesione traumatica ancora poco conosciuta”, MedicinaItalia.it, 16/02/2015
  4. Bernstein, Lisa B. “Turf Toe: Symptoms, Causes, and Treatments”, Web MD – Medical Reference, 05/06/2015

Tag: alluce, tennis,

Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2017