Alluce valgo: nuove frontiere di trattamento con tecniche chirurgiche innovative

Oltre la metà della popolazione femminile soffre di alluce valgo, una patologia particolarmente fastidiosa perché può rendere complicato e talvolta doloroso la stazione eretta, l’atto del camminare e quindi compromette la libertà di movimento.

L’alluce valgo è la patologia più frequente a carico dell’avampiede il cui insorgere dà numerosi problemi sia di deambulazione che di postura.L’età più colpita è quella che va dai 40 ai 60 anni, ma negli ultimi tempi si è riscontrato un aumento della problematica anche tra pazienti più giovani, intorno ai 30 anni. La deformità è in genere progressiva, tende a peggiorare nel corso della vita e colpisce particolarmente le donne.

L’alluce valgo è la deviazione del primo dito del piede, che si presenta inclinato nella direzione delle altre dita dando quella caratteristica sporgenza responsabile, oltre che di una componente antiestetica, di dolore, arrossamenti, difficoltà nel calzare scarpe convenzionali e soprattutto di un’alterazione funzionale della dinamica del piede.

La deviazione è spesso accompagnata da altre problematiche dell’avampiede quali le metatarsalgie (sovraccarichi dolorosi dei metatarsi alla pianta del piede), deformità delle dita (dita a martello, dita ad artiglio, 5° dito varo, ecc…), lesioni cutanee da attrito (callosità, abrasioni, ulcere, occhi di pernice, ecc) .

Nel corso degli anni le basi della chirurgia classica si sono evolute, arrivando a sviluppare nuove tecniche d’intervento meno aggressive e più vantaggiose per il paziente.

Nell’ambito di queste nuove tecniche, di molto interesse è la tecnica percutanea mininvasiva che si realizza attraverso minime incisioni e permette di ottenere risultati sovrapponibili a quelli della chirurgia classica “aperta” nel trattamento di tutte le deformità dell’avampiede.

Il Dr. Paolo Filippini, chirurgo ortopedico e specialista in chirurgia del piede, impiega da oltre dieci anni con successo questa tecnica nella correzione dell’alluce e nel trattamento di altre deformità.

Trova la sede più vicina a te

Il Dott. Paolo Filippini riceve i pazienti nelle principali città del centro-nord Italia.


Notizie utili su salute e benessere del piede